Consegna gratuita in Francia senza acquisto minimo!
Consegna gratuita in Francia senza acquisto minimo!

Le origini del cappello juju

cappello juju duo bianco Karioska
La redazione

Contenuto

Le juju hat, aussi appelé coiffe aka, trouve son origine dans la culture et les traditions Bamiléké du Cameroun. Les juju hats sont passés de coiffes traditionnelles de cérémonie, à l’ornement de belles maisons de décoration intérieure. Elles sont devenues des pièces tendances utilisées sous forme de décoration murales contemporaines.

1. La storia del cappello juju

Per centinaia di anni, le tribù Bamileke hanno creato questi cappelli per i capi tribali, le famiglie reali e i dignitari che li indossano durante le cerimonie tribali.

Spesso vengono indossate con la maschera dell'elefante o Mbap Mteng (immagine in bianco e nero qui sotto), che denota il potere e la ricchezza di chi le indossa.

I cappelli sono importanti quando un anziano muore, in quanto vengono trasmessi alla persona successiva che può ereditare la ricchezza e lo status del defunto. I Juju vengono indossati anche durante le feste e le danze cerimoniali.

2. Come vengono realizzati i cappelli juju?

Realizzato meticolosamente da artigiani della regione occidentale del Camerun, ogni cappello è unico e richiede da 2 a 3 giorni di lavoro.
Questi artigiani realizzano questi cappelli da decenni e sono maestri tessitori. La produzione avviene durante la stagione secca, in modo che il vimini e le piume possano asciugarsi prima della produzione.

La base in vimini dei cappelli è delicatamente intrecciata per creare un solido supporto per le doghe in legno che rivestono i lati.
Questo crea una grande piattaforma circolare per tutte le piume essiccate e tinte.
Queste piume vengono poi posizionate una ad una per creare i bellissimi cappelli Juju a texture, in colori neutri o sgargianti.

Il cappello Juju si ripiega su se stesso, in modo da essere molto facile da trasportare o da riporre. Richiede una cura particolare a causa della sua composizione di elementi naturali. È quindi importante acquistarli in negozi specializzati.

3. Un accessorio decorativo di tendenza

Aujourd’hui, le Juju hat, bien que toujours utilisé à l’origine au Cameroun pour des raisons cérémonielles, est devenu une décoration murale. Contemporains et colorés, ils apportent une pointe d’originalité aux maisons, les hôtels, les bars, les restaurants et tous types d’espaces intérieurs.

Vengono utilizzati da famosi designer d'interni per i loro clienti, si vedono in televisione e vengono pubblicati nelle riviste di interior design. Sono ampiamente disponibili per la vendita, ma gli autentici cappelli Bamileke juju di buona qualità sono difficili da trovare. Nella qualità del vimini, della piuma e del tipo di vernice utilizzata.

Infine, il cappello Juju aggiunge consistenza e colore. E incarna quella sensazione grezza di essere selvaggio e indomito. Si posiziona in modo drammatico sulla parete nella sua abbondanza di tonalità e forme. Un vero e proprio pezzo iconico dello stilista.

Allora, vuole osare il cappello da giullare?

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cappello juju

cappelli juju
jujus
cappelli juju economici
Scudi Bamileke
decorazione a muro
Testa con perline
Origine del Cappello Juju
Karioska
Decorazione bohémien chic
Decorazione etnica chic
autentico cappello juju
cappello juju a buon mercato
Design d'interni
Cappello Juju fai da te
Come sono fatti i cappelli juju

Più
di articoli

errore: